Chirurgia Robotica Da Vinci

.
La nuova frontiera dell’Urologia, un robot che sconfigge il cancro della prostata

La moderna tecnica di chirurgia robotica per il trattamento del tumore della prostata, che non danneggia i nervi del paziente, gli consente di conservare la potenza sessuale e di evitare eventuali problemi di incontinenza.

Le precisa braccia meccaniche, guidate sempre da chirurghi esperti, rimuovono con relativa velocità e semplicità i tumori della prostata, del rene e nel tratto urinario. L’impiego del robot permette una chirurgia precisa, sicura e meno invasiva e dolorosa per il paziente; i vantaggi inoltre si traducono anche in tempi più rapidi per le dimissioni.

Robot Da Vinci

Le indicazioni sono la prostatectomia radicale (la rimozione della prostata per la presenza di un tumore) dalla tumorectomia renale (rimozione di un tumore renale), dalla cistectomia radicale (cioè la rimozione della vescica) e dalla pieloplastica, ossia la correzione di un difetto a carico delle cavità del rene.

Chirurgia Robotica da Vinci
Share by: